LA FORMA DELLA SEDUZIONE. IL CORPO FEMMINILE NELL’ARTE DEL NOVECENTO

a cura di Barbara Tomassi

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna

Giorgio-De-Chirico_Diana-addormentata-nel-bosco  ragazze

Sedurre è morire come realtà e prodursi come gioco illusionistico”  

questo scrisse il sociologo francese Jean Braudrillard nel suo testo De la Sèduction (1979), ed è proprio sul concetto di seduzione che si articolano le cinque sezioni di questa mostra con circa 130 opere provenienti dalla collezione della Galleria stessa che hanno come unico protagonista il corpo femminile, costante oggetto di forte ispirazione, diversamente interpretato, e qualche volta “deformato” da numerosissimi artisti. Divisa in cinque sezioni, in ognuna delle quali gli artisti si fanno interpreti della seduzione e del fascino femminili, potremmo ammirare capolavori dei più famosi artisti del Novecento: Man Ray con le sue modelle fotografate in pose provocanti, Modigliani con Nudo sdraiato, Carlo Carrà, Gino Severini, Renato Guttuso con Ragazze a Palermo, ma anche i surrealisti: Brèton, Salvador D’Alì, Mirò;  Giorgio De Chirico con Diana Addormentata, Albero Savinio e molti altri ancora.

Appuntamento: Roma, via delle Belle Arti 131 – ore 10:30. Biglietto €12 – €9

Per tutte le info click su: VIENI CON NOI

Frida Kahlo

DOMENICA 15 GIUGNO – ORE 17:30

Roma, Scuderie del Quirinale – Via XXIV Maggio 16

FRIDA KAHLO

a cura di Helga Prignitz-Poda

autoritratto con vestito di velluto, 1926Frida Kahlo (1907-1954), artista messicana, icona e simbolo dell’avanguardia artistica e dell’esuberante cultura messicana. Una donna controcorrente che si dedica alla pittura dal 1926 al 1954, anno della morte, quando tutta l’arte esposta nei musei era opera di mani maschili.Una straordinaria personalità artistica che si pone lontano dai temi storici imposti dallo Stato, ma in un perfetto connubio tra arte e vita realizza un “diario per immagini” in cui fissare le proprie ossessioni. E quindi le sue opere, principalmente autoritratti, mostrano immagini di vita e di morte, solitudine, dolore, inquietanti nature morte, o il cuore rappresentato con dovizia di particolari tratti dallo studio dei testi di medicina. In questa mostra che unisce capolavori indiscussi provenienti dalle più importanti collezioni americane ed europee, si ripercorre la vita travagliata di un’artista in continuo mutamento interiore le cui opere mostrano lo studio attento dalla rivalutazione del passato indigeno alle trasformazioni culturali e artistiche del Novecento, dal Surrealismo al Realismo magico. Si aggiungono ai capolavori pittorici anche una selezione di ritratti fotografici che completano questa affascinante retrospettiva e ci aiutano a comprendere la personalità di questa grande donna.

Nota: per un migliore godimento e fruizione delle opere esposte, il gruppo sarà composto da un massimo di 7 persone. (Costo della visita 7euro + costo del biglietto d’ingresso 12euro -ridotto 9,50).

Per tutte le info e prenotazioni click su VIENI CON NOI

Martedì in Arte

548.jpg

MARTEDÌ 30 AGOSTO – Ore 21

 

IL PANTHEON…DA TEMPIO PAGANO A CHIESA CRISTIANA…E I SUOI ABITANTI MISTERIOSI

Pantheon_by_night.jpg

Monumento esoterico per eccellenza, scenario ideale per apparizioni di strane presenze… il Pantheon racchiude in sé secoli di arte, storia e leggende.  Un posto magico,  capolavoro di architettura, i cui incredibili saccheggi che nel corso dei secoli lo hanno visto protagonista, non sono riusciti ad intaccarne la bellezza e la sua magicità.

La Notte lo renderà ancora più suggestivo…

Appuntamento: piazza della Rotonda, ore 21. Costo della visita € 6,00

Scriveteci a: igiardinidellarte@libero.it  oppure lasciateci un commento qui nel BLOG