Action Painting

JACKSON POLLOCK

(1912-1956)


pollock1_dripping.jpg

 

“Quando dipingo, non sono consapevole di ciò che sto facendo. E’ solo dopo una specie di periodo di “convivenza” con il mio quadro che mi rendo conto di ciò che ho fatto. Non ho nessun timore di apportare modifiche, distruggere l’immagine, ecc., perché il dipinto ha una vita a sé. Per me, cerco di farlo nascere. E’ solo quando perdo il contatto con il quadro che nasce fuori un pasticcio. Altrimenti c’è una pura armonia, la mia attività si imposta in base a un agevole dare e prendere, e il dipinto viene fuori bene”.

J.Pollock, 1947


pollock, jackson

J.Pollock, One: number 31, 1950